LIBERTÀ DI ESPRESSIONE E DIRITTO ALL’ONORE IN INTERNET SECONDO LA SENTENZA DELFI AS CONTRO ESTONIA DELLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO

Fausto Vecchio

Resumo


Come è noto, l’avvento delle nuove tecnologie ha determinato una serie di epocali trasformazioni sociali che a loro volta hanno investito ogni settore del diritto e hanno chiamato i legislatori e gli interpreti a confrontarsi con nuovi e non facili problemi tecnico-giuridici. In particolare, da quando l’utilizzo di internet è diventato di uso comune, non c’è ramo del sapere giuridico che non sia stato tenuto a confrontarsi con le conseguenze sociali prodotte della rivoluzione informatica: l’individuazione di reati informatici e le istanze per la razionalizzazione informatica dei processi e delle attività della pubblica amministrazione sono soltanto alcuni delle più evidenti manifestazioni di quell’inarrestabile tendenza all’espansione dell’«orizzonte giuridico dell’internet» che già alcuni anni addietro era stata registrata dalla dottrina più avvertita

Palavras-chave


Libertà di espressione; Internet; Corte Europea.

Texto completo:

PDF

Apontamentos

  • Não há apontamentos.


Direitos autorais 2017 Revista do Curso de Direito

Licença Creative Commons
Este obra está licenciado com uma Licença Creative Commons Atribuição-NãoComercial-SemDerivações 4.0 Internacional.

R. Curso Dir.

2179-9792 (impresso)