L’IMMIGRAZIONE, TRA EMERGENZE UMANITARIE E POLITICHE DELLO SVILUPPO

Biagia Andò

Resumo


Nel mondo dell’interdipendenza la libertà meno comprimibile è la libertà di movimento. La fine dell’ordine bipolare ha fatto venire meno confini e barriere culturali che per secoli erano sembrati invalicabili. Il mondo è diventato, quindi, più “piccolo”, anche grazie alla diffusione delle tecnologie informatiche che consentono a chiunque, ovunque viva, di sapere tutto di tutti.

Palavras-chave


Direitos humanos; Imigração; Desenvolvimento.

Texto completo:

PDF

Apontamentos

  • Não há apontamentos.


Direitos autorais 2017 Revista do Curso de Direito

Licença Creative Commons
Este obra está licenciado com uma Licença Creative Commons Atribuição-NãoComercial-SemDerivações 4.0 Internacional.

R. Curso Dir.

2179-9792 (impresso)